Developing STEM literacy with young learners

An example of 21st century constructionist pedagogy from an Irish primary classroom

  • Mairead Holden University of Lincoln - 17683831@students.lincoln.ac.uk
Parole chiave: pedagogia STEM, STEM literacy, pratica riflessiva

Abstract

L'articolo presenta una illustrazione, affiancata da riflessioni, che descrive l'esperienza dell'autore utilizzando la pedagogia costruzionista – Bridge 21 – come parte di un processo di apprendimento delle STEM in una scuola primaria irlandese. Lo scopo della proposta didattica era di sviluppare la literacy alle STEM, ed anche di promuovere le skills per il 21esimo secolo di pensiero critico, creatività e comunicazione. Integrando il modello Bridge 21 con una pedagogia del gioco, gli allievi sono stati facilitati ad esplorare il concetto di gravità attraverso il coinvolgimento in attività basate sul gioco, utilizzando lo strumento Seesaw. Si traggono implicazioni utili per educatori interessati un approccio costruzionista come parte della pratica educativa alle STEM.

Pubblicato
2020-12-01