Portare la scuola a casa

L’esperienza di Didattica a Distanza del I° Circolo didattico “S. Filippo” di Città di Castello

Autori

  • Massimo Belardinelli Dirigente scolastico I° Circolo didattico “S. Filippo” (Città di Castello)

DOI:

https://doi.org/10.57568/iulres.v1i1.52

Parole chiave:

scuola dell'infanzia, scuola primaria, didattica a distanza, G Suite, inclusione, visiting virtuale, Covid-19

Abstract

La direzione didattica “San Filippo” di Città di Castello comprende 6 plessi di scuola dell’infanzia e 6 plessi di scuola primaria posti in due comuni dell’Alto Tevere Umbro. A partire dal 3 marzo 2020, a causa dell’emergenza sanitaria, ha riprogrammato le proprie attività didattiche in modalità a distanza che hanno permesso di mantenere la continuità didattica con il 95% degli alunni. In questi mesi di distanziamento sociale è aumentata inoltre l’interazione con le famiglie, e sono state sperimentate modalità di supporto agli alunni in difficoltà con attività di recupero a distanza.

##submission.downloads##

Pubblicato

24.07.2020

Come citare

Belardinelli, M. (2020). Portare la scuola a casa: L’esperienza di Didattica a Distanza del I° Circolo didattico “S. Filippo” di Città di Castello. IUL Research, 1(1), 167–175. https://doi.org/10.57568/iulres.v1i1.52
Bookmark and Share