“Volontari per l’Educazione”: un’esperienza di sistema formativo allargato per il recupero degli apprendimenti

Autori

  • Carlotta Bellomi Save the Children Italia
  • Giuseppina Rita Jose Mangione Indire

DOI:

https://doi.org/10.57568/iulresearch.v4i8.500

Parole chiave:

ecosistemi educativi, povertà educativa, reti di scuole, volontariato

Abstract

La crisi educativa generata dalla pandemia di COVID-19 restituisce oggi effetti particolarmente negativi sui bambini e sugli adolescenti che vivono nei contesti più svantaggiati e richiede un intervento di responsabilizzazione di tutti gli attori che possono intervenire in un progetto educativo comunitario.

“Volontari per l’Educazione” risponde alla necessità di intervenire sulla responsabilizzazione sociale di una più vasta comunità educante, contribuendo a garantire il diritto all’educazione/istruzione di qualità e aiutando la scuola nei processi di recupero degli apprendimenti e supporto alla motivazione allo studio.

##submission.downloads##

Pubblicato

22.12.2023

Come citare

Bellomi, C., & Mangione , G. R. J. (2023). “Volontari per l’Educazione”: un’esperienza di sistema formativo allargato per il recupero degli apprendimenti. IUL Research, 4(8), 227–237. https://doi.org/10.57568/iulresearch.v4i8.500
Bookmark and Share