Una comunità educante in un piccolo comune di un’area interna alpina

Autori

  • Paolo Erba Sindaco di Malegno (BS)

DOI:

https://doi.org/10.57568/iulresearch.v4i8.483

Parole chiave:

comunità, aree interne alpine, beni comuni, rigenerazione urbana, educazione

Abstract

L’articolo racconta la realizzazione della comunità educante in corso di attuazione a Malegno1 (Bs), piccolo comune di duemila abitanti posto in un’area interna alpina. Partendo dall’analisi storica dei beni comuni con funzione educativa presenti nel territorio malegnese, si esplicita il progetto di rigenerazione urbana in fase di attuazione. La costituzione dell’associazione “Malegno Comunità che educa” crea il Patto educativo di comunità tra le agenzie educative di Malegno, su cui si fonda il recupero urbanistico del centro storico, dedicandolo all’educazione dei minori.

##submission.downloads##

Pubblicato

22.12.2023

Come citare

Erba, P. (2023). Una comunità educante in un piccolo comune di un’area interna alpina. IUL Research, 4(8), 311–327. https://doi.org/10.57568/iulresearch.v4i8.483
Bookmark and Share