Designing and using innovative learning spaces

What teachers have to say

Autori

  • Julia Morris Edith Cowan University
  • Wesley Imms Associate professor, University of Melbourne

DOI:

https://doi.org/10.57568/iulres.v3i6.295

Parole chiave:

ricerca guidata dal docente, pedagogia, miglioramento scolastico, arredamento, progettazione partecipata

Abstract

Non esiste una definizione universale di ciò che costituisce un ambiente di apprendimento innovativo, perché ogni scuola è unica. Plans to Pedagogy, programma sviluppato dal team LEaRN (Learning Environments Applied Research Network) dell’Università di Melbourne, sta esplorando i problemi che le scuole individuano mentre sperimentano e utilizzano ambienti di apprendimento innovativi. Esso è attuato in una serie di scuole in Australia e Nuova Zelanda: a ciascun istituto viene assegnato un ricercatore che lavora per co-progettare un piano mirato alla sfida spaziale identificata dalla scuola stessa. Questo documento presenta una panoramica degli otto attuali progetti Plans to Pedagogy, per dare un’idea delle problematiche affrontate dagli insegnanti in termini di utilizzo corretto degli ambienti di apprendimento. Si concentra poi approfondendo due progetti, per illustrare come opera il partenariato ricercatore/scuola.

##submission.downloads##

Pubblicato

21.12.2022

Come citare

Morris, J., & Imms, W. (2022). Designing and using innovative learning spaces: What teachers have to say. IUL Research, 3(6), 7–25. https://doi.org/10.57568/iulres.v3i6.295
Bookmark and Share