Comunità di apprendimento professionale per l’innovazione scolastica

Autori

  • Naìr Carrera Martínez Senior Digital Business Analyst. Directorate General for Education, Youth, Sport and Culture. European Commission
  • Tommaso Dalla Vecchia, Development and Advocacy Manager. European Schoolnet

DOI:

https://doi.org/10.57568/iulres.v3i5.285

Parole chiave:

innovazione, comunità di apprendimento, tecnologia digitale, leadership degli insegnanti, studenti attivi

Abstract

La crescita delle Professional Learning Communities (PLC) sembra essersi velocizzata negli ultimi tempi, in parte per le opportunità offerte dalla dimensione online, ma anche come risposta all’emergenza a cui le scuole si sono adattate durante la pandemia con la Didattica a Distanza. Questo lavoro si basa sulle testimonianze di professionisti che partecipano a PLC locali e internazionali, in particolare con l’obiettivo di sperimentare pratiche di insegnamento e apprendimento innovative e promuovere nuovi curricoli per l’educazione digitale. Tali comunità sono particolarmente interessanti, in quanto incoraggiano la circolazione di pratiche innovative attraverso l’apprendimento tra pari, il tutoraggio e lo sviluppo delle capacità a livello scolastico. In definitiva, questo articolo esplora in che modo le PLC possono supportare i professionisti, migliorando la loro pratica di insegnamento, oltre a progettare e implementare l’innovazione a livello di classe
e scuola.

##submission.downloads##

Pubblicato

2022-06-20

Come citare

Carrera Martínez, N., & Dalla Vecchia, T. (2022). Comunità di apprendimento professionale per l’innovazione scolastica. IUL Research, 3(5), 338–356. https://doi.org/10.57568/iulres.v3i5.285