L' apprendimento come partecipazione a contesti significativi: l’esperienza del Reggio Emilia Approach alla luce dei contributi di Maria Montessori e John Dewey

  • Iliana Morelli Boboto – designing education
  • Marcella Colacino PhD fellow in Reggio Childhood Studies, Dipartimento di Educazione e Scienze Umane, UNIMORE - Fondazione Reggio Children
  • Agathe Gillet PhD fellow in Reggio Childhood Studies, Dipartimento di Educazione e Scienze Umane, UNIMORE - Fondazione Reggio Children
Parole chiave: contesto, democrazia, comunità educante, relazione, ambiente

Abstract

Ripercorrendo gli spunti educativi offerti da Montessori e Dewey, il presente contributo intende proporre una lettura ragionata del ruolo del contesto come fattore educante nella pedagogia reggiana. Secondo un approccio socio-costruttivista, non solo l’ambiente scolastico, ma ogni tipologia di contesto sociale e culturale può essere importante ai fini educativi, se vi si rintracciano ed evidenziano relazioni significative, in un’ottica generativa di nuovi significati e relazioni.

Pubblicato
2021-12-20